Le radici

UNA STORIA FATTA DI TRAGUARDI

1985 - Magneti Marelli crea la divisione After Market, che vanta fin da subito una rete di oltre 300 officine.

1919 - La Fabbrica Italiana Magneti Marelli (Fimm) nasce l'8 Ottobre 1919 con un capitale sociale di sette milioni di lire sottoscritto in parti uguali da: Fiat Torino <> Ercole Marelli. L'azienda viene fondata per soddisfare la domanda di magneti di avviamento per motori, richiesti dal mercato veicolistico e dall'aviazione. Il primo stabilimento è aperto a Sesto San Giovanni (MI).

1922 - Inizia la produzione di equipaggiamenti elettrici e successivamente di candele, batterie a tergicristalli (1929).

1930 - Inizia la produzione di massa di radio con il marchio RadioMarelli.

1931 - La Fimm inizia a produrre batterie per sottomarini, per veicoli a trazione elettrica e sistemi di illuminazione per treni.

1967 - Fiat acquista la quota di Magneti Marelli posseduta da Ercole Marelli.

1969 - I sistemi elettronici di Magneti Marelli sono installati sulle macchine da corsa.

1986 - L’azienda diventa una holding industriale, responsabile di importanti società europee specializzate in componentistica con marchi prestigiosi.

1989 - Viene creato il centro di eccellenza per i sistemi elettronici in Italia e in Francia.

2005 - Magneti Marelli Aftermarket lancia il marchio CHECKSTAR, al quale fanno capo oltre 5.000 officine in tutto il mondo.

2009
- Nasce Magneti Marelli Elaborazioni, programma incentrato sulla personalizzazione esclusiva della vettura.

2010
- ...